Cart
Checkout Secure

Coupon Code: FT68LD435 Copy Code

Hai una Domanda? Chiamaci ora.

+44 (0)1604 389 099

Mon-Fri 8.30-17.30 GMT

Integrazione di NAD e salute cognitiva - Prevenzione e ripristino

By Max Cerquetti settembre 22, 2020

Nicotinamide adenina dinucleotide (NAD), un potente composto naturale presente in ogni cellula del corpo umano, funge da coenzima critico che alimenta le reazioni biochimiche vitali ed è essenziale per il funzionamento e la riparazione cellulari ottimali. Come molti altri composti corporei, i livelli di NAD diminuiscono con l'avanzare dell'età e questo declino contribuisce a molti dei cambiamenti spesso preoccupanti che probabilmente sperimenterai con l'avanzare dell'età, come una diminuzione del funzionamento cognitivo, una riduzione della densità ossea e un declino nella forza muscolare.

Per quanto sia importante la conservazione della densità ossea e della forza muscolare per il tuo benessere man mano che invecchi, è la conservazione e forse anche la prospettiva di ringiovanimento del funzionamento cognitivo che probabilmente occuperà il posizione primaria nella tua lista di preoccupazioni. L'integrazione per aumentare il livello di NAD ha una vasta gamma di potenti effetti anti-invecchiamento, inclusa la promozione della salute del cervello.

Ma come funziona il NAD nel tuo corpo per proteggere il tuo cervello e livelli ottimali di questo composto vitale potrebbero addirittura invertire alcuni degli effetti cognitivi dell'invecchiamento?

 

Unità neurovascolare o NVU

Ricerche recenti stanno rendendo sempre più chiaro che le cellule del cervello e la salute di quelle cellule non esistono in isolamento. Quando gli scienziati parlano di mantenere sano il cervello, si riferiscono in realtà al concetto relativamente nuovo di NVU o unità neurovascolare. La NVU è l'interfaccia tra le cellule cerebrali (neuroni) e i vasi sanguigni che alimentano il cervello.

Gli scienziati erano soliti credere che l'apporto di sangue al cervello e il cervello stesso fossero due entità completamente separate, quindi ne consegue che i ricercatori credevano anche che le malattie "neurodegenerative" come l'Alzheimer e le malattie "cerebrovascolari" come un ictus causassero da una rottura o occlusione di un vaso sanguigno erano processi completamente indipendenti.

Il concetto stesso di NVU sfida completamente tale presupposto e abbraccia l'idea di una relazione complessa, simbiotica e reciprocamente vantaggiosa tra le cellule cerebrali e i vasi sanguigni cerebrali sia nella salute che nella malattia. L'NVU funge da "interfaccia" simile a una rete tra il cervello e i principali vasi sanguigni che lo alimentano e consiste in microvasi cerebrali che ricevono un input neuronale costante tramite segnali dai neuroni.

Pericytes_and_Neurovascular_Function_in_the_Healthy_and_Diseased_Brain

Queste cellule neuronali specializzate includono strutture specializzate come le estremità astrocitarie, membrane cellulari microscopiche che ricoprono la superficie dei microvasi; così come i periciti, cellule incastonate nelle pareti dei capillari; e microglia perivascolare che costantemente puliscono il sistema nervoso centrale per agenti patogeni infettivi, neuroni danneggiati e placche. Inoltre, la rete contribuisce alla stabilità della barriera ematoencefalica, al rimodellamento della microcircolazione cerebrale e al controllo e alla rimozione delle cellule infiammatorie circolanti.

 amyloid-beta_proteins-deposition-brain-pericytes-toxicity

 

La ricerca dell'ultimo decennio dimostra senza dubbio che non solo la NVU è un sistema incredibilmente sofisticato, multidimensionale e altamente orchestrato, ma che lo sviluppo di malattie neurodegenerative e malattie cerebrovascolari hanno la loro origine nella patologia derivante dall'unità neurovascolare. Con l'avanzare dell'età, sia le caratteristiche fisiche che la funzione delle cellule che compongono la NVU si degradano, così come tutti i processi cerebrali essenziali in cui sono coinvolte.

 

NAD e NVU

Quindi, dove entra in gioco il NAD in tutto questo? Abbiamo discusso altrove - clicca qui - del ruolo cruciale del NAD nello svolgimento delle sirtuine (diciamo “sir-TWO-ins”), una famiglia di proteine ​​note come geni della longevità, che regolano l'invecchiamento cellulare , così come la funzione mitocondriale e l'infiammazione tra gli altri processi.

Esistono anche nuove prove che indicano che l'invecchiamento vascolare (vaso sanguigno) è anche accompagnato dall'esaurimento dei livelli di NAD.I ricercatori hanno dimostrato in modo conclusivo in modelli murini che il trattamento con NAD conferisce potenti effetti anti-invecchiamento sul sistema neurovascolare, compreso un aumento del flusso sanguigno al cervello e prestazioni cognitive migliorate. Ma ancora più sorprendente è la prova che il trattamento delle cellule vascolari da ratti anziani ( l'età biologica dei topi di 24 mesi corrisponde a quella di circa ~60 anni umani) che sono stati trattati con NMN per cinque giorni hanno mostrato un ripristino dei livelli giovanili di NAD e il ritorno della funzione mitocondriale.

Un'età molto un recente studio pubblicato su Geroscience (aprile 2020) è stato progettato per testare l'idea che l'esaurimento del NAD dovuto all'invecchiamento, come osservato nella NVU, sia il risultato della disregolazione di geni importanti per la normale funzione neurovascolare. I ricercatori hanno anche cercato di vedere se potevano trovare prove del fatto che i topi anziani i cui sistemi neurovascolari sono stati ripristinati con il trattamento con NMN sono migliorati grazie all'effetto positivo di NMN sui loro geni SIRT-1.

I ricercatori hanno identificato 590 geni che hanno mostrato un'espressione declassata nei topi anziani e 204 di quei geni sono stati ripristinati a livelli coerenti con i topi giovani dopo il trattamento con NMN. Inoltre, la ricerca ha anche dimostrato che l'aumento dei livelli di NAD ha aumentato l'attivazione di SIRT1 nella NVU ed è il primo studio a dimostrare che il trattamento con NMN nei topi anziani inverte in larga misura i cambiamenti infiammatori e disfunzionali cellulari legati all'età osservati nella microcircolazione del cervello .

Le sirtuine, in particolare SIRT1, non funzionano correttamente senza livelli adeguati di NAD+. Poiché il NAD+ diminuisce naturalmente con l'avanzare dell'età, è di vitale importanza aumentare la disponibilità di questo potente coenzima anti-invecchiamento. Come abbiamo consigliato in passato, potresti aumentare il tuo livello di NAD+ attraverso l'uso della restrizione calorica o un rigoroso regime di digiuno intermittente, ma per la maggior parte delle persone questi metodi semplicemente non sono sostenibili.

 

C'è stata molta discussione all'interno della comunità scientifica sulla difficoltà di tradurre i progressi nella ricerca prodotta da modelli animali (topi) a sperimentazioni cliniche umane reali. Questa difficoltà è stata, in parte, dovuta all'estrema variabilità con cui i soggetti umani rispondono a vari interventi anti-invecchiamento, siano essi farmaci, esercizio fisico, integratori o modifiche dietetiche come la restrizione calorica.

 

Una recente revisione (2020) di studi clinici sull'uomo finanziati sia privatamente che pubblicamente, condotti a livello globale, ha rilevato che l'integrazione con i precursori del NAD+ è una strategia interventistica promettente sia per ritardare l'invecchiamento che per ridurre le malattie associate all'età. Recenti studi clinici sull'uomo hanno anche mostrato che l'integrazione cronica con NR è ben tollerata e stimola il NAD+ in soggetti adulti di mezza età e più anziani.

 

Come aumentare i livelli di NAD+

L'assunzione di un integratore di NAD+ di alta qualità è il modo più affidabile ed efficace per aumentare i livelli di NAD. Ci sono prove che per alcuni tipi di cellule, NAD+ e NADH possono essere importati direttamente nelle cellule. Ma in altri tipi di cellule, sembra esserci una dipendenza dall'importazione di precursori NAD+ (come NMN) nella cellula prima che venga convertito nella molecola attiva, quindi questo potrebbe essere un motivo per cui potresti prendere in considerazione l'assunzione di più di un tipo di Supplemento NAD+.

 

 

Puoi trovare informazioni complete su tutti i nostri integratori NAD+ qui, incluso NAD+ e il suo precursore NMN. Assunto ogni giorno, l'integrazione di NAD+ aumenterà i tuoi livelli di questo potente coenzima e ti garantirà la migliore protezione contro gli effetti del processo di invecchiamento, compresi gli effetti dannosi dell'invecchiamento sul tuo sistema neurovascolare. Per la tua salute cognitiva!

 

Riferimenti:

 

1. Ladecola C. The Neurovascular Unit Coming of Age: A Journey through Neurovascular Coupling in Health and Disease, (2017)  Neuron,  96  (1), pp. 17-42.
2.L'integrazione di Kiss T & Nyúl-Tóth et al Nicotinamide mononucleotide (NMN) promuove il ringiovanimento neurovascolare nei topi anziani: impronta trascrizionale dell'attivazione di SIRT1, protezione mitocondriale, effetti antinfiammatori e anti-apoptotici. Geroscienza. 2020 aprile;42(2):527-546. doi: 10.1007/s11357-020-00165-5. Epub 2020 feb 13. PMID: 32056076; ID PMC: PMC7206476.
3. Tarantini S & Valcarcel-Ares MN et al. L'integrazione di nicotinamide mononucleotide (NMN) salva la funzione endoteliale cerebromicrovascolare e le risposte di accoppiamento neurovascolare e migliora la funzione cognitiva nei topi anziani. Redox Biol. 2019 giu;24:101192. doi: 10.1016/j.redox.2019.101192. Epub 2019 aprile 10. PMID: 31015147; ID PMC: PMC6477631.
4. Gonzalez-Freire, M., Diaz-Ruiz, A. et al. La strada da percorrere per gli interventi sulla salute e sulla durata della vita, Recensioni sulla ricerca sull'invecchiamento, volume 59, 2020, doi.org/10.1016/j.arr.2020.101037.
5. Martens, CR & Denman et al. L'integrazione cronica di riboside di nicotinamide è ben tollerata e aumenta il NAD(+) negli adulti sani di mezza età e negli anziani. Naz. Comune, 9 (2018), p. 1286, 10.1038/s41467-018-03421-7.

.

Post più vecchio Post più recente


0 commenti


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Aggiunto al carrello!
Spend $x to Unlock Free Shipping Free shipping when you order over XX You Have Qualified for Free Shipping Spendi $x per sbloccare la spedizione gratuita Hai Raggiunto Spedizione Gratuita Spedizione gratuita per oltre x x a Free Shipping Over $x to You Have Achieved Free Shipping Trasporto libero quando ordinate sopra XX ou Have Qualified for Free Shipping