Cart
Checkout Secure

Coupon Code: FT68LD435 Copy Code

Hai una Domanda? Chiamaci ora.

+44 (0)1604 389 099

Mon-Fri 8.30-17.30 GMT

Pterostilbene - Un integratore benefico ad alta biodisponibilità

By Max Cerquetti aprile 29, 2020

Il pterostilbene è un composto naturale che si può trovare nei mirtilli, nell'uva, negli alimenti trasformati e nelle bevande a base di questi frutti (ad esempio vino o succo d'uva). Una varietà di studi clinici, randomizzati e in doppio cieco indicano che l'assunzione supplementare di pterostilbene può fornire diversi benefici per la salute. La sua struttura molecolare è simile al resveratrolo ed entrambi rientrano nella categoria delle fitoalessine (composti prodotti dalle piante per respingere parassiti e insetti). Si potrebbe obiettare che lo pterostilbene è il miglior integratore dei due, in quanto è più potente e più biodisponibile:

 

Assorbimento

Al contrario, rispetto al resveratrolo, è stato dimostrato che lo pterostilbene ha un aumento dell'idrofobicità e dell'assorbimento orale. Rispetto al 20% stimato della biodisponibilità orale del resveratrolo, lo pterostilbene ha una biodisponibilità orale vicina all'80% a dosi comprese tra 56 e 168 mg/kg. Il tasso di eliminazione del pterostilbene indica che si bioaccumula in modo efficiente nel corpo e i suoi gruppi metossi gemelli gli consentono di diffondersi nelle cellule più facilmente del resveratrolo integrato.

 

Benefici per la salute del pterostilbene

 

Riduzione della pressione sanguigna

Questo studio suggerisce che lo pterostilbene abbassa la pressione sanguigna negli adulti con livelli elevati di colesterolo (ipercolesterolemia). Mentre lo pterostilbene ha avuto alcuni effetti negativi sul colesterolo, questi effetti sono stati mitigati dall'estratto di semi d'uva. Questi risultati supportano la teoria secondo cui l'estratto di semi d'uva e lo pterostilbene dovrebbero essere integrati insieme (proprio come si fa quando si mastica l'uva)

 

Riduzione della neuroinfiammazione (infiammazione del sistema nervoso)

In questo studio, è stato dimostrato che 10-30 μM di pterostilbene riducono la produzione di ossido nitrico della microglia senza eliminare direttamente i radicali dell'ossido nitrico. Lo fa inibendo la fosforilazione di IκBα. È stato dimostrato che questi effetti sono leggermente più potenti di quelli del resveratrolo.

 

Glucosio nel sangue e diabete

Diversi studi indicano che lo pterostilbene può migliorare i livelli di glucosio nel sangue:

 

- Integrando la dieta di un criceto ipercolesterolemico con 25 microgrammi/kg di pterostilbene, i livelli di glucosio nel sangue sono diminuiti del 14%.

 

- Nei ratti diabetici, 40 mg/kg per sei settimane hanno determinato non solo una riduzione dei livelli di glucosio nel sangue, ma anche un concomitante aumento dell'insulina.

 

- In misura minore, questi benefici si sono estesi anche ai ratti sani, riducendo la glicemia del 6,3%.

 

- Nei ratti iperglicemici, gli effetti di un'integrazione di 40 mg/kg di pterostilbene possono essere paragonati a un'assunzione di 500 mg/kg di metformina.

 

Funzione cognitiva

È stato anche dimostrato che il pterostilbene migliora la cognizione nei ratti anziani se integrato per 12-13 settimane. È stato dimostrato che i miglioramenti cognitivi hanno una correlazione con le concentrazioni di pterostilbene nell'ippocampo,

 

Il pterostilbene è sicuro da integrare?

Uno studio ha sottoposto topi a dosi di 3000 mg/kg di pterostilbene ogni giorno. (Che è 500 volte l'assunzione umana stimata.) Queste dosi non hanno esercitato una tossicità clinica significativa.

 

Ma per quanto riguarda gli esseri umani?
In uno studio clinico umano, i soggetti del test hanno integrato 250 mg di pterostilbene assunto in dosi da 125 mg, due volte al giorno, nel corso di 6- 8 settimane. Non hanno mostrato segni clinici o biochimici di tossicità.

 

Perché combinare con l'estratto di semi d'uva?

Come accennato in precedenza, ci sono stati alcuni casi in cui lo pterostilbene assunto da solo ha causato un leggero aumento delle LDL.Questo effetto collaterale è stato annullato quando l'estratto di semi d'uva è stato integrato insieme allo pterostilbene Fondamentalmente parlando, in natura, i semi d'uva e lo pterostilbene si trovano insieme all'interno dello stesso frutto e sono stati consumati insieme dall'uomo per millenni.

Oltre ai benefici che la combinazione dei due può offrire, l'estratto di semi d'uva stesso fornisce anche vari benefici per la salute, come:

 

Riduzione del danno ossidativo

Sopprime la distruzione ossea nell'artrite autoimmune

Supporta la salute del cervello

Può proteggere il tuo fegato

Migliora la guarigione delle ferite

Migliora il flusso sanguigno, riducendo il rischio di coaguli di sangue

 

.

Post più recente


0 commenti


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Aggiunto al carrello!
Spend $x to Unlock Free Shipping Free shipping when you order over XX You Have Qualified for Free Shipping Spendi $x per sbloccare la spedizione gratuita Hai Raggiunto Spedizione Gratuita Spedizione gratuita per oltre x x a Free Shipping Over $x to You Have Achieved Free Shipping Trasporto libero quando ordinate sopra XX ou Have Qualified for Free Shipping